La Storia

La società sportiva Bressanone Sub -Taucherverband Brixen nasce il 24 maggio 1985, allorquando 7 amici, legati dal comune interesse per l’attività subacquea, decidono di formalizzare la loro passione. In quella data, infatti, davanti al notaio Luciano Donà di Bressanone, Lauro Boccolari, Guglielmo Galluzzo, Roberto Parton, Piergiorgio Righetti, Martino Covi, Antonio De Sarro ed Enzo Ciola sottoscrivono l’atto di costituzione della nuova associazione che si propone di:
– sviluppare gli sport subacquei e le attività sportive e ricreative ad essi connessi;
– mettere a disposizione della comunità le capacità tecniche dei propri affiliati ai fini della tutela e della conservazione dell’ambiente e della sicurezza e della protezione delle persone e delle cose;
– provvedere alla miglior tutela dei propri soci in vista dello svolgimento dell’attività subacquea, curando in particolar modo i rapporti con le altre Associazioni federali, costruttori e rivenditori di materiale subacqueo.
E’ opportuno sottolineare, per ultimo ma per questo non meno importanti che tra gli altri caratteri salienti della neo società vi è il fatto di essere apolitica e di non porsi alcun fine di lucro. I compiti che i 7 amici si erano proposti non sembravano essere a prima facili, atteso che la conca di Bressanone sembrerebbe essere distante dall’attività subacquea, per tradizione, cultura e storia le classiche mille miglia da un’attività sviluppata prettamente in ambienti marini o comunque nelle immediate adiacenze di grossi specchi d’acqua, ma la caparbietà e l’entusiasmo permettono di superare anche quelle che a prima vista possono sembrare difficoltà sormontabili.
Annualmente sono stati organizzati, all’interno del lido di Bressanone, corsi per sommozzatori di primo e secondo grado, che, fin dall’inizio hanno ricevuto numerosi consensi. Ci sono anni infatti che tra i due corsi si sono contati più di 30 allievi sfidare, in costume da bagno, i rigori serali per esercitarsi negli esercizi a corpo libero ed impratichirsi nell’utilizzo delle attrezzature subacquee. Sin dalla data di fondazione oltre 200 sono stati gli allievi avvicinati a questa passione, la stragrande maggioranza dei quali ha ricevuto l’agognato brevetto. Molti hanno deciso di proseguire con una simile passione, scegliendo di frequentare corsi per sommozzatori più progrediti a Bolzano. Alcuni di questi, dopo un lungo e travagliato iter, sono addirittura diventati istruttori, tornando ad insegnare a Bressanone, mettendo a disposizione delle nuove leve l’esperienza acquisita. Altri ancora hanno invece sfruttato le conoscenze acquisite aprendo meravigliose parentesi della loro vita professionale e svolgendo attività lavorativa connesse al mondo della subacquea (guide, accompagnatori, gestori di diving). L’entusiasmo con cui inizialmente è stata creata la società non si è perso, anche se nel corso degli anni alcuni dei soci che l’hanno fondata, per le alterne vicende della vita, se ne sono allontanati (senza però disinteressarsene del tutto), ma è sempre presente una matura passione per tutto ciò che riguarda la subacquea.

STATUTO Bxsub 2013
STATUTO Bxsub 2013
STATUTO_Bxsub_2013.pdf
145.9 KiB
306 Downloads
Dettagli