La Didattica

La società sportiva si appoggia, sin dalla nascita, alla didattica F.I.P.S.A.S.CMAS, unica federazione subacquea organo del C.O.N.I. e parificata ai sensi dell’art. 11 Legge 6 febbraio nr. 426 alle amministrazioni dello Stato.
L’attività organica di studio di una didattica che possa essere trasferita a degli allievi nasce subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, quando organizzazioni turistico commerciali, con la collaborazione dell’allora F.I.PS., in campeggi del Touring Club Italiano presso l’isola d’Elba e ad Ischia cercando di approntare un programma che permetta comunque ai partecipanti dei corsi di trarre soddisfazione dall’esercizio di tale attività sportiva.
Successivamente i corsi vennero divisi in due parti, di cui la prima in piscina e la seconda in acque libere. Il metodo d’insegnamento è andato continuamente aggiornandosi, perfezionandosi in base anche a quanto suggerito sia dalle varie esperienze, sia da nuove ricerche scientifiche, sia dalla costruzione di materiali tecnici sempre più avanzati.
Nonostante tali modifiche, è rimasta, alla base dell’insegnamento, un fattore sostanziale: all’allievo è richiesta comunque una certa dose di acquaticità, fattore che può essere tranquillamente acquisito durante lo svolgimento della prima parte del corso, svolgendo quegli esercizi, a prima vista banali ed odiati da generazioni di allievi, ma che consentono di diventare padroni del proprio corpo sia in superficie, sia sott’acqua.

1°grado
1°grado
1grado.pdf
1.6 MiB
2381 Downloads
Dettagli
2°grado
2°grado
2grado.pdf
1.4 MiB
1529 Downloads
Dettagli
3°grado
3°grado
3grado.pdf
524.8 KiB
525 Downloads
Dettagli
Disabile
Disabile
disabile.pdf
458.6 KiB
380 Downloads
Dettagli